ASL Napoli 5

Azienda Sanitaria Locale Napoli 5
Corso Alcide De Gasperi, 207 Castellammare di Stabia
Tel. 0818749111 Fax 0814729776
Partita IVA n° 02949771412
Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud

Sede Provvisoria Corso Alcide De Gasperi, 167 Castellammare di Stabia
Tel. 0818729411 Fax 0818749776
Partita IVA n° 06322711216

Commissariato straordinario  Servizio Affari Legali
Territorio di competenza Servizio Acquisizione Beni e Servizi
Privacy Servizio Gestione Risorse Umane
Circolari e delibere del Commissario Straordinario Servizio Formazione e Aggiornamento Professionale
Leggi e delibere dalla Regione Campania Servizio Gestione Economico e Finanziaria
Con Legge regionale n. 16 del 28 novembre 2008, pubblicata sul Burc n. 48 ter del 1 dicembre 2008, il Consiglio Regionale della Campania ha adottato le misure finalizzate a garantire il rispetto degli obblighi di contenimento della spesa e di razionalizzazione e riqualificazione del Sistema Sanitario regionale previsti dal Piano di rientro dal disavanzo di cui alla delibera della Giunta Regionale n. 460 del 20 marzo 2007, adottata a seguito dell’Accordo sottoscritto – ai sensi dell’art. 1 comma 180 della legge n.311 del 30 dicembre 2004 – tra il Presidente della Regione Campania ed i Ministri della Salute e dell’Economia e delle Finanze; nell’ambito delle misure adottate, la citata legge regionale 16/08 ha disciplinato, all’art. 2, l’innovazione della legge regionale n.32 del 3 novembre 1994, con la razionalizzazione degli ambiti territoriali delle Aziende Sanitarie Locali.

 

La delibera della Giunta Regionale n. 505 del 20 marzo 2009 costituisce la nuova Azienda Sanitaria Locale Napoli 3 Sud, con sede legale provvisoria nel Comune di Castellammare di Stabia – Corso Alcide de Gasperi 167. I Comuni di competenza dell’Asl Na 3 sud sono 56 per un totale di 1.012.314 abitanti (bacino asl Na 4 + asl Na 5).

 

Ai sensi dell’art.3 del DLgs n°229/99,e L.R. n 32/94 l’ASL Napoli 5 è costituita in Azienda con personalità giuridica pubblica ed autonomia imprenditoriale.

L’organizzazione ed il funzionamento viene disciplinato con atto aziendale di diritto privato; il quale è espressione della funzione organizzativa e di autogoverno dell’Azienda Sanitaria.

Allo stato e nelle more dell’approvazione da parte della Giunta Regionale della Campania, nella qualità di organo tutorio, dell’atto aziendale approvato dalla Direzione Generale  vige il modello organizzativo configurato con deliberazione n°1478 del 23/09/1997.( dotazione organica Asl Napoli 5)

 

L’ASL NA 5 si estende per 279,77 Km quadrati ed assiste una popolazione di circa 615 mila abitanti di 24 Comuni afferenti nel suo territorio.

 

  • L’ASL quale articolazione organizzativa del Servizio Sanitario Regionale secondo la definizione dei Decreti Legislativi n°502/92 e 229/99, ed attraverso le Strutture organizzative al suo interno, si ispira ai principi della universalità degli utenti, dell’ eguaglianza, della globalità degli interventi e della partecipazione democratica dei cittadini utenti
Il Comma 2 dell’art.1 del DLgs, 502/92, come sostituito dal Decreto che introduce la c.d. riforma sanitaria ter DLgs 229/99, affida altresì al Servizio Sanitario l’obbiettivo  di assicurare i Livelli Essenziali di Assistenza per garantire ai cittadini un Servizio Sanitario omogeneo in termini di qualità e quantità delle prestazioni erogate secondo un corretto livello di erogazione dei Servizi resi. (DPCM 29/11/2001 Livelli essenziali di assistenza).
 

ORGANI DELL’ASL
Direttore Generale
Dott. Gennaro D’Auria
Segreteria Tel. 081.8749750

Direttore Sanitario
Dr. Manlio Carli
Segreteria Tel. 081.8749364

Direzione Amministrativa
Dr. Ciro Pone
Segreteria Tel. 081.8749753

Il Direttore Generale è l’organo di governo, ha la rappresentanza legale dell’Azienda, esercita le funzioni di indirizzo politico-amministrativo, definendo gli obbiettivi ed i programmi da attuare, adottando gli altri atti rientranti nello svolgimento di tali funzioni e verificando la rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti.

 
Coadiuvano con il Direttore Generale alla Direzione dell’Azienda:
il Direttore Sanitario che dirige i Servizi Sanitari ai fini organizzativi e il Direttore Amministrativo che dirige i Servizi Amministrativi.
In tali funzioni ad essi assegnate dall’art.3 comma 7 del DLgs 502/99 e successive modifiche, essi adottano in via autonoma nel rispetto dei principi, criteri, programmi, piani istruzioni direttive generali nelle quali si compendiano la complessiva strategia dell’Azienda e le linee di politico-sanitaria dell’Azienda stessa, provvedimenti amministrativi implicanti esercizio della loro potestà, nonché atti di indirizzo e di coordinamento della attività di servizio che si svolgono nell’ambito di rispettiva competenza.
Il Collegio di Direzione Strategica di  cui si avvale il Direttore Generale per l’elaborazione del programma di attività dell’Azienda nonché per l’organizzazione e lo sviluppo dei Servizi per l’utilizzazione delle risorse.
Il Consiglio dei Sanitari il quale svolge funzioni di consulenza tecnico-sanitaria.
Il Collegio Sindacale:
  • Verifica l’Amministrazione dell’Azienda sotto il profilo economico;
  • Vigila sull’osservanza della Legge con riferimento agli atti adottati;
  • Accerta la regolare tenuta della contabilità e la conformità del bilancio alle risultanze dei libri e delle scritture contabili ed effettua periodicamente verifiche di cassa.
 
 
Modello Organizzativo:
L’organizzazione dell’ASL è fondata sulla flessibilità e sulla revisione periodica in coerenza con i bisogni sanitari della popolazione mutevoli e differenziati e con le effettive risorse disponibili.
Il modello organizzativo si articola su tre livelli:
  1. Livello della Direzione Generale che adotta le scelte strategiche.
  2. Livello investito della missione funzionale costituito dall’insieme delle strutture organizzative di carattere tecnico-amministrativo-professionale diretto al coordinamento informativa e valutazione degli obiettivi aziendali realizzazione delle strategie aziendali.
  3. Livello investito della missione produttiva cioè della erogazione delle prestazioni ai cittadini. (Dipartimenti  – PP. OO.  – Distretti Sanitari).

Il Direttore Generale è l’organo di governo, ha la rappresentanza legale dell’Azienda, esercita le funzioni di indirizzo politico-amministrativo, definendo gli obbiettivi ed i programmi da attuare, adottando gli altri atti rientranti nello svolgimento di tali funzioni e verificando la rispondenza dei risultati dell’attività amministrativa e della gestione agli indirizzi impartiti. Coadiuvano con il Direttore Generale alla Direzione dell’Azienda: – il Direttore Sanitario che dirige i Servizi Sanitari ai fini organizzativi e il Direttore Amministrativo che dirige i Servizi Amministrativi. In tali funzioni ad essi assegnate dall’art.3 comma 7 del DLgs 502/99 e successive modifiche, essi adottano in via autonoma nel rispetto dei principi, criteri, programmi, piani istruzioni direttive generali nelle quali si compendiano la complessiva strategia dell’Azienda e le linee di politico-sanitaria dell’Azienda stessa, provvedimenti amministrativi implicanti esercizio della loro potestà, nonché atti di indirizzo e di coordinamento della attività di servizio che si svolgono nell’ambito di rispettiva competenza.

Il Collegio Sindacale: Verifica l’Amministrazione dell’Azienda sotto il profilo economico; Vigila sull’osservanza della Legge con riferimento agli atti adottati; Accerta la regolare tenuta della contabilità e la conformità del bilancio alle risultanze dei libri e delle scritture contabili ed effettua periodicamente verifiche di cassa.


L’ASL NA 5 si estende per 279,77 Km quadrati ed assiste una popolazione di circa 615 mila abitanti di 24 Comuni afferenti nel suo territorio.

L’ASL quale articolazione organizzativa del Servizio Sanitario Regionale secondo la definizione dei Decreti Legislativi n°502/92 e 229/99, ed attraverso le Strutture organizzative al suo interno, si ispira ai principi della universalità degli utenti, dell’ eguaglianza, della globalità degli interventi e della partecipazione democratica dei cittadini utenti.

La Carta dei Servizi è uno strumento che presenta l’Azienda Sanitaria Locale Napoli 5 al cittadino, informandolo sulle strutture e i servizi offerti e sul modo di utilizzarli.

 

Una forma di impegno verso i cittadini che usufruiscono delle sue strutture e delle sue prestazioni sanitarie. Un impegno da parte di tutti gli operatori sanitari dell’Asl di garantire una maggiore qualità e un miglioramento delle strutture e delle prestazioni offerte ai cittadini.

 

Uno strumento con cui l’Azienda verifica se stessa apportando, anno per anno, i cambiamenti necessari per raggiungere una funzionalità sempre migliore, grazie alle segnalazioni di disservizi e disagi segnalati dai cittadini stessi.

 

Un’occasione per L’Azienda di mettere in pratica o rafforzare forme di collaborazione con le associazioni di volontariato e di tutela dei cittadini.

Sponsor:
ALIExpress, penne 3d, Skateboard elEttricoMonopattino elEttricowish orologi
Pillole dimagrAntiPastiglie brucia grAssi, Miglior crema Anticellulite

SlankepIller